Specogna

 

Nel 1963 Leonardo Specogna, tornato in Friuli Venezia Giulia dopo alcuni anni in Svizzera, acquistò un piccolo appezzamento di terra sulle colline della Rocca Bernarda a Corno di Rosazzo, nel cuore del vigneto Friuli. Terre ad alta vocazione viticolo-enologica dove la pianta della vite ha trovato condizioni ideali sin dai tempi dei Romani, grazie alle peculiarità pedoclimatiche di queste colline che donano carateristiche uniche ed eccezionali per la viticoltura di qualità.

L’intraprendenza e le capacità enologiche dei giovanissimi Michele e Cristian, che ora la gestiscono, hanno portato la cantina ai vertici delle eccellenze regionali ed è unanimamente riconosciuta come ambasciatrice della denominazione Friuli Colli Orientali. Non solo l’azienda di famiglia si è arricchita di nuovi vigneti sulla Rocca Bernarda ma i fratelli Specogna stanno dando continuità a un progetto che li vede protagonisti nella sottozona di Ramandolo dove alcuni anni fa fondarono l’azienda Toblar

 

Alcuni Riconoscimenti:

 

 

 

 

 

 

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi