La Barbera è tra i vitigni più rappresentativi del Piemonte e rappresenta il 35% dei 53000 ettari vitati. Vitigno originario del Monferrato dove è coltivato prevalentemente nelle province di Asti ed Alessandria dove raggiunge la sua massima espressione nel Barbera d’Asti.

Tipologia: Barbera d’Asti D.O.C.G.

Vitigno: 100% Barbera

Esposizione: sud – ovest

Resa in quintali: 90 per ettaro

Età media delle vigne: 12/15 anni

Ceppi per ettaro: 4200

Terreni: composti prevalentemente da argilla e calcare ben esposti e soleggiati

Vinificazione: condotta in vasche di acciaio, con sistema a cappello emerso, e con la macerazione delle vinacce che va dai 8 ai 10 giorni. La temperatura di fermentazione viene controllata e mantenuta intorno ai 24°-26° C, mentre la malolattica avviene a fine fermentazione e svinatura ultimata. L’invecchiamento dura 6 mesi, di cui 4 in vasche di acciaio e 2 in bottiglia.

Vista: rosso rubino carico con venature granate

Olfatto: profumo intenso con ricordi di sottobosco

Gusto: caldo, pieno, corposo e persistente

Grado alcolico: 13.5% Vol.

Acidità totale: 5.60 gr/l

Acidità volatile per mille: 0.35

pH: 3.20

Estratto secco: 28,44 gr/l

Abbinamenti gastronomici: si abbina con secondi piatti di carne e formaggi

Temperatura di servizio: 16/18°C

Bicchiere di servizio consigliato: calice tulipano alto

Peso 1 kg
Formato

Annata

Vol.

Barbera D’Asti Docg 2018...

9,90