Rosatello è senza dubbio il rosé italiano più conosciuto. Un mito degli anni ’60, quando Ruffino ebbe l’idea, allora ritenuta folle, di introdurre questo vino che esprimeva i profumi fragranti di un bianco con il corpo di un rosso giovane. Fu un grande successo e la bottiglia a goccia di Rosatello è tutt’oggi per molti un piacevole ricordo. Oggi Ruffino ha deciso di reintrodurre Rosatello rinnovando lo stile senza però rinnegare lo spirito ruggente dell’originale. Rosatello prima cuvée, il momento intrigante di Ruffino, un tocco retrò ed accattivante conferito dall’elegante bottiglia a clave che accoglie un vino fresco e morbido, fragrante e dolce, giovane e ricercato.
Peso 1 kg
Formato

Vol.

Rosatello Prima Cuvée – ...